La salute del WebMaster (parte 3)

8 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
La salute del WebMaster (parte 3)

Affanno, stress e nervosismo sono insieme a tensione lavorativa una fonte infinita di guai, e in particolare per il webmaster.
Uno dei problemi che spesso possono colpire la salute del Programmatore sotto stressing è il fiato corto e la cattiva respirazione.
Già il lavoro sedentario porta facilmente ad avere il fiato corto ..ma anche facendo sport, a volte, la cosa non si risolve e/o anche può peggiorare : cosa fare in questi casi estremi ?
Semplice, qui ci viene in aiuto l'antica tradizione tibetana con alcuni piccoli accorgimenti ed esercizi giornalieri : cose da imparare per molti, cose innate "per alcuni".

Stò parlando della respirazione pranayama, che corrisponde un pò al detto italiano "tira un lungo sospiro di sollievo" e a quello partenopeo "fottetinne", che sono due pregevoli sistemi per dire : rilassati, respira con calma e sbattitene dei problemi di ogni dì.

Torniamo a bomba sulla respirazione Prana, diciamo innanzitutto che essa trascende la classica respirazione europea basata sul "petto in fuori e pancia dentro".. , si è essa è quasi il suo opposto, sò che vi deluderà ma il petto in fuori (come un Tacchino) contrae la muscolatura e non permette una omogenea e salutare ossigenazione di tutta la parte polmonare, in particolare quella meno usata e più zeppa di residui solidi e molecolare (che sono da espellere e purificando e attivando l'intera volumetria polmonare, e cioè = LA PARTE INFERIORE DEI POLMONI.
Chi fà Yoga, Arti Marziali, o segue dei centri di concentrazione : sà molto bene di cosa stò parlando.
Non vi stupirò dicendo che "i Manager di livello alto" devono sovente partecipare a corsi dove sono presenti queste antiche tecniche: a noi tramandate dai Guru tibetani e indiani, dai Maestri cinesi e dai filosofi Zen (Japan).
Prima di iniziare : sedersi su una sedia comoda e fermare la mente, rilassare muscoli, faccia e tendini il più possibile !

La Pranayama si divide in due fasi basilari, in realtà se esistono molte altre ma per ora non ve le "tramanderò" :
La prima è l'inspirazione : questa deve essere eseguita solo col Naso. L'immissione di aria nuova nei vs. polmoni è una fase prettamente nasale, rapida e che dura pochi secondi.
L'aria và spinta verso l'addome basso, concentrandosi 3-5 cm. sotto l'ombelico, al centro del ns. corpo (interno), ove si dice risieda il centro animico.
Spingendo l'aria in basso i polmoni sono costretti ad aprire anche tutta la loro parte inferiore e si riempiranno totalmente, anche negli anfratti mai interessati dalla vostra ossigenazione pettorale tipico-europea-occidentale che, come detto, circola solo nella parte superiore + mediana dei polmoni stessi.
Non bisogna contrarsi : neppure nell'inspirare che è un'azione assai rapida, bisogna invece insistere nell'insufflare sino al basso ventre : aiutandosi anche con la visualizzazione mentale (a occhi chiusi).

Ora passiamo alla 2a parte : l'espirazione.
Lo svuotamento dell'aria deve avvenire solo per bocca, deve avvenire in modo molto lento.
Consiglio di svuotare i polmoni ritraendo a sè l'addome. In particolare le prime volte, quando questi sono ancora pieni zeppi di impurità e/o micro-organismi mai buttati fuori e, quindi, eliminati per sempre dai vs. polmoni.
Lo svuotamento è lento e può durare diversi secondi come qualche minuto per i Guru.
Più riuscirete a incassare lo stomaco più vi aiuterete (in modo dolce però .. mi raccomando ! ) a svuotare l'aria che è in fondo ai polmoni.

Questo esercizio và ripetuto minimo 10 volte ogni giorno.
Se fatto in modo corretto noterete una maggiore resistenza psico-fisica, una ventilazione aumentata dovuta ad un aumento del volume d'aria utile dei polmoni.

La Pranayama è la base dello Yoga e del Raya Yoga, dove meditazione e concentrazione equilibrata e senza pensieri futili per la testa, è cosa della massima importanza.
Fattori fondamentali anche per il Webmaster che, ogni giorno, deve far fronte a un lavoro sedentario, problemi difficoltosi di nuovi programmi e.. di nuovi clienti sempre maggiormente Esigenti.

Nel tempo (mesi, anni..) potreste acquisire notevole potenza mentale e sovrarazionale e potreste persino diventare dei piccoli Guru: magari senza neppure saperlo :o

Ma te sei fuori.... :-D

Angelo Turetta

aturetta wrote:
Ma te sei fuori.... :-D

aturetta for president

Avete già provato ? Non siete riusciti ?
Prima fare poi parlare : se no siete voi due i tagliati fuori.
Qui alcuni spunti per gli "isterizzati"

ps: Infedeli !!
§:D

Lavatrice ad ultrasuoni
Sito http://www.ultrasuoni.net > Client service and contacts: ultrasuoniindustrial@libero.it

Lorenzo sei un Mito!!!

Grazie Kipper, ti stavo pensando.

Tu sai e capisci le mie premure nel voler aiutare chi fà l'ingrato mestiere del programmatore / webmasterss.

Ma forse non posso pretendere da coloro che sono al livello razionale, livello che, come è noto, è appena sopra a quello materiale "della bistecca de cheval".

Ma poichè essi "sono cosi" voglio illuminarli con stò bel 2° link:
" I livelli della mente secondo Aurobindo" (che non è Autoblindo :DD )

Lavatrice ad ultrasuoni
Sito http://www.ultrasuoni.net > Client service and contacts: ultrasuoniindustrial@libero.it

se continui ti metto su http://www.robdematt.com uuaaaahhhh!!!!!

Grazie Kipper, le tue note sono sempre gradite :DD

ma la respirazione yogica (yoga ricordo che significa unione tra corpo e mente) meglio nota come Pranayama ) è fondamentale per stare (e-Almeno) in buona salute.
Migliaia e migliaia di persone sanno e/o fanno o hanno fatto quello stò scrivendo (da 20.000 anni ). Si tratta di esercizi "semplici" che suggerisco al solo scopo di fornirvi "strumenti utili di miglioramento e benessere".

NELLO SPECIFICO
Molti animali respirano addominale e pranayama e solo l'uomo moderno ( intelligentone !) si è inventato il modo di stravolgere anche questa funzionalità che ha enorme importanza vitale.

Non esiste persona che viva in cina, giappone, india, tibet, ecc.. come in Italia o in america (oggi) che non sappia cosa sia respirare pranayama : la repirazione, nei paesi ad oriente, è di base rimasta "addominale" e non "alto-pettorale".

Non esiste individuo "sano di corpo e di mente" che faccia sport professionale (di qualsiasi genere) e ne sia Maestro, incluso ovviamente arti marziali, karate, judo, ju-jiutsu, kendo, kung-fu, shaolin del nord e del sud, thai-chi, taewondo, ecc.. ecc.. centinaia di altre attività e sports :
Che non sappia quello che ho scritto

QUINDI
Mi dispiace ma, o "fate gli esercizi respiratori" o non potete salire i livelli psicofisici e, difficilmente, potrete equilibrare gli scompensi vitali del vostro stress nevrotico causati dalla frenetica routine lavorativa di ogni giorno.

Che lo Sforzo sia con voi !

Lavatrice ad ultrasuoni
Sito http://www.ultrasuoni.net > Client service and contacts: ultrasuoniindustrial@libero.it